Credito d'imposta Impianti Videosorveglianza 2016

Credito d’imposta per sistemi di videosorveglianza acquistati nel 2016. Fai domanda!

Telecamera bullet sicurezza

Hai acquistato un impianto di videosorveglianza o un sistema antifurto nel 2016?!?

Fino al 20 marzo potrai inviare domanda di accesso al credito d’imposta introdotto dalla Legge di Stabilità 2016. Le persone fisiche che nel corso del 2016 hanno sostenuto spese per impianti di videosorveglianza oppure impianti di allarme potranno, tramite richiesta telematica sul sito www.agenziaentrate.gov.it., ottenere tale agevolazione fiscale. Nella domanda dovranno essere indicati: il codice fiscale del beneficiario e del fornitore del bene/servizio, il numero, la data e l’importo delle fatture.

Il beneficiario può utilizzare – come afferma l’Agenzia delle Entrate – il credito d’imposta maturato in compensazione ai sensi dell’art. 17 del D.lgs. n. 241/1997, presentando il modello F24 esclusivamente tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate. Le persone fisiche non titolari di reddito d’impresa o di lavoro autonomo possono utilizzare il credito d’imposta spettante anche in diminuzione delle imposte dovute in base alla dichiarazione dei redditi” (Roma, 14 febbraio 2017).

Per saperne di più scarica il breve (una sola pagina) Comunicato Stampa Agenzia Entrate ed il pieghevole dell’Agenzia delle Entrate che risponde a tutte le domande relative alla compilazione della domanda.