Telecamere connesse all'antifurto: i tempi per l'autorizzazione si accorciano

Autorizzazione all’installazione di un impianto di videosorveglianza connesso all’antifurto: i tempi si accorciano

autorizzazione installazione videosorveglianza connessa antifurto

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con lettera n. 299 del 28 novembre 2017, ha fornito nuove indicazioni operative agli Ispettorati territoriali. La comunicazione è scaturita dall’attività di confronto e dialogo dell’associazione A.I.P.S. che con professionalità ed attenzione ha consentito una chiarificazione importante in ambito sicurezza.

Per agevolare le autorizzazioni alle imprese l’INL puntualizza che, qualora le telecamere si attivino esclusivamente con l’impianto di allarme furto inserito “non vengono ravvisati oggettivi motivi ostativi al rilascio dell’autorizzazione”. Di conseguenza l’Autorità Nazionale invita gli Uffici Territoriali “a rilasciare il provvedimento autorizzativo in tempi assolutamente rapidi stante l’inesistenza di qualunque valutazione istruttoria”.

La decisione di accelerare i tempi per la richiesta di istanza all’autorizzazione all’installazione di un impianto di videosorveglianza deriva dalla costatazione che la registrazione dei sistemi di sorveglianza è finalizzati alla sola tutela del patrimonio aziendale. Quindi, non essendoci alcuna finalità di controllo “preterintenzionale” sul personale gli Uffici Territoriali dovranno celermente rilasciare il provvedimento autorizzativo.

Ai sensi dell’art. 4 della legge n. 300/1970, l’azienda sarà sempre soggetta alla preventiva procedura di accordo con RSA o RSU ovvero all’autorizzazione da parte dell’Ispettorato del Lavoro, ma d’ora in poi non dovrà attendere al più i 60 giorni precedentemente indicati.

Per concludere, in caso di intrusione da parte di terzi all’interno dei luoghi di lavoro i sistemi di antifurto dotati di telecamere, quest’ultime potranno registrare poiché la loro attivazione è finalizzata alla protezione del patrimonio aziendale.

Clicca qui per visionare la lettera n. 299 del 28 novembre 2017 redatta dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro

Istanza Autorizzazione installazione Videosorveglianza