Agevolazioni Fiscali Antifurto e Videosorveglianza 2017

Agevolazioni Fiscali Antifurto e Videosorveglianza 2017

Agevolazioni Fiscali 2017 - Antifurto e Videosorveglianza

Anche per il 2017 sarà possibile usufruire delle agevolazioni fiscali antifurto e videosorveglianza del 50%. Gli interventi di ristrutturazione riguardano tutti gli “interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi”. Secondo il decreto legge n. 83/2012 la detrazione Irpef sarà del 50% per un importo massimo di 96.000 euro per unità immobiliare e viene ripartita in dieci quote annuali di pari importo. Rientrano tra le “ristrutturazioni edilizie” le installazioni di:

  • rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti”;
  • rilevatori di prevenzione antifurto e centraline”;
  • fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati”.

Chi può fruire della detrazione fiscale?

Possono usufruire dell’agevolazioni fiscali tutti i contribuenti assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), residenti o meno in Italia. Per ulteriori specifiche relative ai soggetti fruitori consulta il documento ufficiale dell’agenzia delle entrate.

 

Potrebbero interessarti anche:

Antifurto Professionale VS KIT Antifurto?

Antifurto e Videosorveglianza per la tua Casa

Fibra Ottica e impianto Antifurto…matrimonio possibile?

Combinatore GSM o PSTN? Quale scegliere?